La Città Vuota

Out of the blue

La Città Vuota

Out of the blue

La Città Vuota

Out of the blue

La Città Vuota

Out of the blue

La Città Vuota

Out of the blue

Il Progetto

“La Città Vuota” è la storia di un percorso tortuoso e inverosimile, nel quale una persona si ritrova di colpo in uno stato di totale isolamento da ogni forma di contatto e di relazione. La sua città diventa di punto in bianco un luogo astratto e isolato di confine al vuoto più assoluto, dove non accade, non vibra e non si muove più nulla.

Quando Faber, personaggio e motore del progetto, si ritrova improvvisamente da solo, in questo ambiente alterato e contorto, la sua identità viene minata nel suo cuore, come i suoi riferimenti, le sue certezze, le sue abitudini, che vengono ribaltate in una dimensione soffocante e fobica, dove non ci sono suoni e risposte, ma soltanto uno spazio problematico di vuoti e di domande aperte, che non riescono a trovare pace, né risoluzioni immediate. Il suo mondo adesso scricchiola di contrasti, vacillamenti e vuoti d’aria, dove il controllo e la consapevolezza di ogni più piccolo gesto, lasciano il posto a un automatismo sofferto di pulsioni e reazioni cieche, alternate a lunghi silenzi sospesi, che cominciano mano a mano a stremarlo e a calarlo a picco, come un vascello fantasma in un altro tempo.

Ogni tanto, lungo questo corso misterioso e sofferto, riemergono frammenti di ricordi legati a una fase dell’esistenza di Faber ancora molto vicina. Come la figura delicata e sognante di Laura, anche lei forzata in un luogo altro e forse irraggiungibile, che rappresenta un fattore nucleico in contrappunto a quegli eventi. Allo stesso modo si innesca la figura di Karl, una presenza corsara, controversa e poco definita, – prima un trasandato proprietario di una vecchia bottega del centro storico, poi un sofisticato collezionista di macchine d’epoca – ma che a differenza di Laura sarà percepito in un presente molto più palpabile e concreto, rispetto ai riverberi e alle rifrazioni nei quali il viso di Laura riemerge e poi svanisce.

Eppure queste tre figure così diverse e in contrasto tra di loro, si snodano nella storia come affluenti indisciplinati e ricolmi di corrente, dove la linea di questo film si intorbida, si appassiona e poi si sgretola, come i colori sfumati di una tempera appena posata sull’umido di un pennello. Faber, per sfuggire a questo misterioso stadio nel quale ogni elemento della sua percezione è svuotato e insidiato da questa decadenza lagunare che gli dissolve ogni certezza, si incammina nello strapiombo di un viaggio disperato, senza direzioni precise, travalicando confini urbani, solchi interpoderali, squarci di campagne aperte, picchi silvestri, lacustri e boschivi, alla ricerca di una possibile spiegazione a questa discrepanza che lo mura e lo confina sempre di più in una sorta di bunker a cielo aperto, dove la luce che lo circonda rimane sempre ostile, avara, offensiva, a volte tagliente come un coltello.

Il viaggio di Faber si conclude e si confonde nel mistero di un albergo, dove pare che rifluiscano, in un incantamento sinistro e trascinante, tutte le parti scomposte del domino. Ormai la sua stanchezza infinita, come anche la sua disperazione, lo stanno soffocando sempre di più; eppure c’è ancora qualcosa che Faber deve sapere e capire. Questa storia è la strada con tutti i suoi svincoli, che quest’individuo ripercorre e patisce verso la formazione di questa verità, ancora nebbiosa ma ormai vicina e possibile.
"La libertà di un individuo è la principale ragione della sua vita..." - Karl

Troupe

Fabrizio Fiore

Director, Story, Screenplay

Fabrizio Fiore
Luigi Salerno

Story, Screenplay

Luigi Salerno
Thomas Battista

Director, Camera, Editor

Thomas Battista
Giulio Ciancamerla

First Assistant Director

Giulio Ciancamerla
Emiliana Santoro

Set Assistant

Emiliana Santoro
Giada Tosto

Script Supervisor

Giada Tosto
Stefano Petti

Director of Photography

Stefano Petti
Giuliano Tomassacci

Additional Photographer

Giuliano Tomassacci
Jacopo Testone

Set Assistant

Jacopo Testone
Alessandro Fiordelmondo

Production Sound Mixer

Alessandro Fiordelmondo
William Piazza

Drone Operator

William
Stefano Centola

First Assistant Camera

Stefano Centola
Azzurra Usai

Set Designer

Azzurra Usai
Cristiana Fasano

SET DESIGNER

Cristiana Fasano
Luisa Alessia Mulè Cascio

COSTUME DESIGNER

Luisa Alessia Mulè Cascio
Francesco Scaramella

Hair Stylist

Francesco Scaramella
Giulia Stronati

MAKEUP ARTIST, SPECIAL MAKEUP FX

Giulia Stronati
Alessia Barbieri

MAKEUP ARTIST, SPECIAL MAKEUP FX

Alessia Barbieri
Massimiliano Antonioli

Production Sound Mixer

Massimiliano Antonioli
Clizia Brozzesi

Storyboard Artist

Clizia Brozzesi
Nicola Bottos

Composer

Nicola Bottos

 

 

Cast artistico

Fabio Pasquini

Faber

Fabio Pasquini
Giancarlo del Monte

Karl

Giancarlo del Monte
Maria Chiara Tofone

Laura

Maria Chiara Tofone
"...è un senso di pienezza del bello, di qualcosa che trabocchi le grandezze, oltre il limite del sensibile, di quell’ultima gradazione, estrema, del colore..." - Laura

Partner

Cantalupo in Sabina
project 1
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Cantalupo in Sabina (Rieti)
Arrone
project 2
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Arrone (Terni)
San Felice Circeo
project 6
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di San Felice Circeo (Latina)
CMT - Cooperativa Mobilità Trasporti
project 3
CMT è un’azienda attiva nel settore del trasporto pubblico in Umbria
Hotel Vittoria (San Felice Circeo)
project 3
L'Hotel Vittoria è situato sul lungomare di S.Felice Circeo all'altezza dell'omonima torre
Osteria dello Sportello
project 5
A Casteldilago, la tradizione di una cucina gustosa e genuina e una tecnica raffinata
Cabrio d'Epoca
project 4
Auto Storiche di Marca Collezionate per Soddisfare la Passione per le Auto d’Epoca
Antica Conceria Casa Vacanze
project 20
Immersa nel Parco Fluviale del Nera a due passi della Cascata delle Marmore

Cantalupo in Sabina

project 1 detail
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Cantalupo in Sabina. Il paese, di epoca romana, si contraddistingue da vialetti e case piene di ricordi, dal grande palazzo Camuccini, protetto e vegliato dalla chiesa di “Maria santissima Assunta in Cielo” che lo affianca, da immense distese di verde e di alberi di olivo, da piccoli borghi nei quali passeggiare e da ottimi cibi della tradizione locale da scoprire...   www.comune.cantalupoinsabina.ri.it

Arrone

project 2 detail
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Arrone. Il paese fa parte del club I borghi più belli d'Italia. La parte alta dell'abitato conserva l'originale struttura medioevale, con le Antiche Mura, e i tipici stretti e pittoreschi vicoli. Da non perdere ad Arrone anche i festeggiamenti in onore del Patrono S. Giovanni Battista (24 giugno) durante i quali si svolge la "Sagra dell'acqua cotta" presso il centro canoistico e, nel periodo natalizio, la rappresentazione del presepe vivente presso l'antico castello.   www.comune.arrone.terni.it

Hotel Vittoria (San Felice Circeo)

project 3 detail
L'Hotel Vittoria è sito sul lungomare di San Felice Circeo all'altezza dell'omonima torre. Permette al turista di godere le bellezze del posto: il suo promontorio, che sembra immergersi nel mare quasi questo volesse strapparlo alla penisola, la campagna produttrice incessante, lo stesso mare che limpido e tremolante ne accarezza la costa, ora sabbiosa, ora rocciosa, le grotte, le mura ciclopiche, i vasti orizzonti, in un panorama incomparabile che delinea, sullo sfondo, parte della costa campana e laziale...   www.hotelvittoriacirceo.com

Cabrio d'Epoca

project 4 detail
La CABRIO D'EPOCA S.r.l. UNIPERSONALE è stata costituita, con atto notarile in ROMA, il primo Giugno 2012. L'azienda è appena nata ed è ancora in fasce, ma la passione per le auto c'è da sempre ed in particolare per le auto d'epoca. L'accostamento magnetico ed irreversibile al mondo delle auto storiche, è iniziato nei primi mesi del 2008. L'anno successivo, verso la fine di Aprile, è iniziata la collezione di automobili d’epoca con una splendida Mercedes-Benz 220 SE cabrio del 1960 completamente restaurata. Oggi la CABRIO D'EPOCA si affaccia sul mercato delle macchine d’epoca con una decina di automobili suddivise tra auto a noleggio per cerimonie, eventi, film (cinema), fiction (tv) e auto destinate direttamente alla vendita. Tutte le auto storiche sono in perfette condizioni di carrozzeria e meccanica e pronte per qualsiasi evento...    WWW.CABRIODEPOCA.COM

Osteria dello Sportello

project 5 detail
A Casteldilago, a pochi minuti da Terni e dalla Cascata delle Marmore, l'Osteria dello Sportello ospita uno degli esempi più riusciti di ristorante tipico umbro, in grado di unire la tradizione di una cucina gustosa e genuina e una tecnica raffinata nella preparazione delle pietanze. L'Osteria dello Sportello è una delle osterie in Umbria che più si è distinta per qualità dei piatti, sia grazie all'abilità e all'esperienza degli chef, sia alla cortesia e alla calda accoglienza che viene riservata agli ospiti. L'Osteria dello Sportello è il posto giusto per gustare le migliore cucina tipica umbra immersi nell'atmosfera di un antica trattoria. Una occasione per gustare piatti saporiti e ricercati in uno scenario unico: Casteldilago è infatti un antico castello di poggio di origine altomedievale situato su uno sperone roccioso circondato da una valle dove un tempo si estendeva un lago paludoso che ha dato il nome al castello, ed al cui interno nasconde un tesoro architettonico fatto di stratificazioni storiche, prospettive inaspettate, vicoli stretti e tortuosi, rampe e passaggi coperti, da volte e archi di chiara impronta medievale...    www.osteriadellosportello.it

San Felice Circeo

project 6 detail
Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Comune di San Felice Circeo. Il comune si trova nell'agro Pontino, a circa 100 km a sud di Roma ed il suo territorio ha un'estensione di 3.139 ettari. Il territorio comunale si sviluppa in due aree ben definite: il promontorio, 6 km, e la parte pianeggiante. Il promontorio appare da Anzio come il profilo di un volto di un uomo sdraiato, mentre da Gaeta appare come un'isola, l'antica Isola Eea. Lungo la dorsale del promontorio si innalzano le seguenti vette: Vetta di Paola, Picco di Circe (541 m, l'altezza massima sul livello del mare), Punta di Torre Moresca, Punta di Vasca Moresca, Punta del Fortino di Cretarossa, Punta del Semaforo (412 m), Punta dell'Acropoli o delle Crocette (352 m). Inoltre sono presenti vari colli che si elevano nel versante orientale e che circondano il centro storico: Peretto, Guardia Orlando e Monticchio verso nord, Monte Morrone e S. Rocco verso sud. Varie indagini geologiche hanno dimostrato che il promontorio è costituito perlopiù da calcari di vario tipo (cristallini e bianchi, compatti, selciferi con brachiopodi, argillosi). La pianura sottostante il promontorio invece è costituita da sabbie sommerse bonificate durante il periodo fascista. Il promontorio nel quaternario era veramente un'isola e varie ne sono le prove: il ritrovamento sul promontorio di un'arenaria bigia ritrovata poi solamente a 300 metri di profondità, i solchi marini fossili, i segni dell'erosione marina e le informazioni ottenute dallo studio degli strati pliocenici.   www.comune.sanfelicecirceo.lt.it

CMT - Cooperativa Mobilità Trasporti

project 7 detail
CMT è un’azienda attiva nel settore del trasporto pubblico in Umbria e soprattutto nella Provincia di Terni: servizi di linea ordinari ed altri dedicati, dai trasporti scolastici a quelli per persone a ridotta capacità motoria, a quelli dei centri minori e delle periferie. Particolarmente moderno e professionale il settore dei pullman turistici: autobus confortevoli e sicuri, personale esperto e altamente professionalizzato.

www.cmt-mobilita.com - Email: info@cmtsoccoop.com - Telefono: 0744/4479

Antica Conceria Affitto Casa Vacanze

project 7 detail
Immersa nel Parco Fluviale del Nera a due passi della Cascata delle Marmore c’è un’antica struttura, nata come conceria, dove a partire dal 1800 hanno lavorato abili artigiani, fino agli anni ’60. La sua storia continua: nel tempo si è trasformata, ospitando nuove attività: il laboratorio di ceramica “Gruppo dei 4”, che da oltre 20 anni “gioca con la terra, l’acqua e il fuoco”; la Casa Editrice Thyrus, che, tra l’altro, vanta una biblioteca di 12.000 volumi e ampi spazi utilizzabili per convegni e corsi di formazione. Nel centro di Arrone, uno dei borghi più belli d’Italia, in un’ala del vecchio opificio, nascono le case vacanza “Antica conceria”. Gli appartamenti sono nel cuore del Parco Fluviale del Nera, zona naturale protetta di straordinaria valenza paesaggistica a sei chilometri dalla Cascata delle Marmore. I luminosi appartamenti di varia metratura sono arredati con mobili d’epoca, godono di grandi zone giorno, e sono forniti di angolo cottura attrezzato. L’insieme crea un’atmosfera calda e accogliente. Due degli appartamenti dispongono di ampi terrazzi che si affacciano verso l’ampio giardino, dove si possono trascorrere piacevoli momenti di relax. Uno dagli appartamenti è dotato di un camino per romantiche serate invernali. Le case vacanza “Antica Conceria” nascono anche con l’intenzione di accogliere e permettere a chi vuole di mettere “le mani in pasta”, partecipando a corsi di ceramica, fotografia, redazione editoriale, variamente articolati...

www.anticaconceria.com - Email: nobili.an@libero.it - Telefono: 338/3753792
"E se ci perdessimo? Se ci perdessimo, come adesso, i nostri occhi che non sanno più dove stanno...dentro tutto questo dolore?" - Faber